CINEMENTE

CINEMENTE

Rassegna di psicoanalisi e cinema

promossa da
Società Psicoanalitica Italiana, Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia, Palazzo delle Esposizioni


Un'occasione unica per guardarci allo specchio mescolando cinema e psicanalisi, in un progetto inedito e stimolante, che unisce la visione di film dedicati a temi centrali del nostro essere, all'analisi diretta di registi e psicanalisti messi a confronto. Molti film ci hanno smosso in profondità e fatto scoprire lati nascosti della nostra mente; come in un sogno ad occhi aperti, ci hanno rivelato ciò che siamo e soprattutto quello che vorremmo essere. Il cinema, come laboratorio di sogni ed emozioni, condivide con la psicanalisi lo stesso terreno di ricerca: l'uomo, i suoi pensieri e comportamenti e, soprattutto, le sue motivazioni. Cinema e psicanalisi, anche se in ambiti molto diversi, analizzano la vita di ogni giorno per rivelarci i segreti del carattere umano. Questa rassegna propone una selezione di opere che guardano con straordinaria sensibilità alle difficoltà del vivere quotidiano, e attraverso la discussione tra psicoanalisti, registi, critici e pubblico vuole approfondire diversi aspetti della realtà di ogni individuo, alle prese con elementi concreti, come il denaro e il potere, intrecciati con altri più intimi e profondi, come i rapporti affettivi, la religiosità o il tema della colpa. Gli incontri sono introdotti da Fabio Castriota, Presidente del Centro Psicoanalitico di Roma e da Enrico Magrelli, Conservatore della Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia.


info:
Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema
Scalinata di via Milano 9A, Roma
INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI
Possibilità di prenotare riservata ai possessori della membership card


Dal: 08/05/2012
Al: 13/05/2012







08/05/2012 20:30
La scoperta dell'inconscio - cinema
Ingresso libero

Proiezione di I misteri di un'anima di Georg Wilhelm Pabst
(Germania, 1926, 71')
Segue incontro con Lucio Russo e Enrico Magrelli
Capolavoro del cinema muto, girato nel momento del pieno sviluppo del pensiero di Freud, con la consulenza diretta dei suoi allievi, è un'opera modernissima che c'introduce ai temi fondanti della psicoanalisi.

 




09/05/2012 20:30
I segni della violenza - cinema
Ingresso libero

Proiezione di Ruggine di Daniele Gaglianone
(Italia, 2011, 109')
Segue incontro con Anna Nicolò e il regista
La nostra periferia desolata è un terreno fertile solo allo sbocciare della violenza per il gruppo di bambini al centro di questo film intenso, costretti, fra avventure, giochi e drammi, a scontrarsi con la distruttività e la morte.

 




10/05/2012 20:30
Il marito di mia madre, la moglie di mio padre - cinema
Ingresso libero

Proiezione di La bellezza del somaro di Sergio Castellitto
(Italia, 2010, 107')
Segue incontro con Manuela Fraire e Lidia Vitale
I cambiamenti della struttura familiare sono ormai al centro della nostra società, come osserva questo film ironico ma sempre attento alle esperienze dei genitori, spesso insicuri e incompleti, e a quelle dei figli, svegli, esigenti e talvolta giudici implacabili.

 




11/05/2012 20:30
Nuovi generi e identità sessuali - cinema
Ingresso libero

Proiezione di La bocca del lupo di Pietro Marcello
(Italia, 2009, 76')
Segue incontro con Amalia Giuffrida e il regista
In un mondo dove l'identità sessuale sembra perdersi in generi indefiniti, questo film ci introduce alla dimensione perturbante, con il racconto coraggioso e poetico di due vite ai margini, che unisce documentario e finzione.

 




12/05/2012 10:30
Filmami l'anima: psicoanalisti nel cinema - cinema
Ingresso libero

Proiezione di Lo schermo opaco di Paolo Boccara e Giuseppe Riefolo
(documentario, Italia, 2007, 55')
Segue tavola rotonda con Paolo Boccara e i registi Cristina Comencini e Stefano Gabrini
Due psicoanalisti hanno montato le migliori scene cinematografiche di ambientazione psicanalitica, alternandole a interviste a noti terapeuti: un'occasione efficace per riflettere con gli ospiti sull'evoluzione della disciplina freudiana attraverso la prospettiva cinematografica.

 




12/05/2012 17:00
La colpa e la pena - cinema
Ingresso libero

Proiezione di La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo
(Italia, 2010, 118')
Segue incontro con Giovanni Foresti e il regista
I numeri primi, indivisibili se non per se stessi o per uno, sono la metafora della solitudine, dell'isolamento spesso forzato per sottrarsi al senso di colpa: uno dei grandi temi della ricerca psicoanalitica affrontato in un'opera toccante.

 




12/05/2012 20:30
Il colore dei soldi - cinema
Ingresso libero

Proiezione di Il gioiellino di Andrea Molaioli
(Italia, 2011, 110')
Segue incontro con Stefano Bolognini, Anna Ferruta e il regista
Come la psicoanalisi si interroga sull'influenza del potere e del denaro sull'individuo, anche questo film di attualità rivolge uno sguardo introspettivo su personaggi emblematici della realtà economica del nostro paese, risucchiati dalle dinamiche di una finanza degenerata.

 




13/05/2012 10:30
Immagini, suoni e parole tra psicoanalisi e cinema
Ingresso libero

Tavola rotonda con Andrea Baldassarro, psicoanalista; Luca Bigazzi, direttore della fotografia; Theo Teardo, compositore; Alessandro Zanon, tecnico del suono; Ludovica Modugno, attrice
Cinema e psicoanalisi utilizzano gli stessi registri - parole, immagini, suono, tonalità della voce - ma con fini diversi, anche se altrettanto significativi. Alcune tra le maggiori personalità del nostro cinema ne discutono con gli psicoanalisti.

 




13/05/2012 17:00
All'origine della religione - cinema
Ingresso libero

Proiezione di Io sono con te di Guido Chiesa
(Italia, 2010, 102')
Segue incontro con Malde Vigneri, Nicoletta Micheli, sceneggiatrice e il regista
Una riflessione coinvolgente e intima sulla spiritualità, grazie a un ritratto inedito di Maria, vista come madre determinata, donna in rapporto dialettico col sociale, capace di seguire il proprio istinto e mettere in discussione le regole codificate.

 




13/05/2012 20:30
La testa degli adolescenti - cinema
Ingresso libero

Proiezione di Scialla di Francesco Bruni
(Italia, 2011, 95')
Segue incontro con Vincenzo Bonaminio e il regista
La turbolenza adolescenziale irrompe all'interno della famiglia e rimescola gli equilibri costringendo gli adulti a nuove riflessioni. Uno scontro generazionale necessario alla crescita individuale.

 
 
Calendario eventi
 
 
Print