55 ANNI DELL'ODIN TEATRET: LO SPIRITO DEL LABORATORIO. CONFERENZE PRESENTAZIONI E FILM

19 febbraio 2019

Il punto di vista degli attori 1
IBEN NAGEL RASMUSSEN

Relatori: Iben Nagel Rasmussen, Mirella Schino
 
Mirella Schino e Iben Nagel Rasmussen presentano il libro ll cavallo cieco (di Iben Nagel Rasmussen, ed. Bulzoni).

Proiezione dei film Alla ricerca del corpo trasparente di Claudio Coloberti che include un dialogo fra Iben Nagel Rasmussen e Eugenio Barba sull’apprendistato dell’attore, Training fisico all’Odin Teatret di Torgeir Wethal, sul training nel 1974.
I film saranno introdotti da Francesca Romana Rietti.
 
Iben Nagel Rasmussen è attrice, regista, insegnante e scrittrice. È stata la prima attrice ad entrare all'Odin Teatret, dopo l’arrivo del gruppo a Holstebro nel 1966. Nel 1983 ha fondato, parallelamente al suo lavoro all'Odin Teatret, il gruppo Farfa con attori di vari paesi. Farfa ha creato un programma di training personale e diversi spettacoli. Dal 1989 ha guidato The Bridge of Winds (Il ponte dei venti), un progetto annuale ricorrente con attori provenienti dall'America Latina e dall'Europa che condividono la loro esperienza artistica e creano spettacoli. Nel 1986 Iben Nagel Rasmussen è stata premiata come "Migliore attrice" al BITEF di Belgrado, in Jugoslavia, e nel 1991 ha ricevuto "Håbets Pris" (il "Premio della speranza") in Danimarca. Le sue esperienze professionali sono presentate in The Actor Way, a cura di Erik Exe Christoffersen e nel video documentario Il corpo trasparente a cura di Claudio Coloberti. Ha pubblicato due libri: Brev til en veninde e Il cavallo cieco (Bulzoni 2006) e diversi articoli su riviste come Teatro e Storia e The Open Page. È l'autrice, regista e attrice dello spettacolo Il libro di Ester ed è l'attrice del film Vestita di bianco con la regia di Torgeir Wethal.

Mirella Schino insegna discipline dello spettacolo presso l’Università di Roma Tre. Dirige la rivista «teatro e Storia». Dal 2008 al 2015 ha lavorato per creare gli Odin Teatret Archives, in collaborazione con Francesca Romana Rietti e Valentina Tibaldi. Tra i suoi volumi: Il teatro di Eleonora Duse (Roma 2008), Il libro degli Inventari. Odin Teatret Archives (Roma 2015), An Indra’s Web. The Age of Appia, Craig, Stanislavski, Meyerhold, Copeau, Artaud(Holstebro-Malta-Wroclaw, 2018).

INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Bookstore

via Milano 15/17

DATE:
19 febbraio 2019, 15:00