55 ANNI DELL'ODIN TEATRET: LO SPIRITO DEL LABORATORIO. CONFERENZE PRESENTAZIONI E FILM

22 febbraio 2019

Il punto di vista degli attori 3
ROBERTA CARRERI

Relatori: Roberta Carreri, Francesca Romana Rietti
 
Francesca Romana Rietti e Roberta Carreri presentano il libro Tracce (di Roberta Carreri, ed. Titivillus).

Proiezione dei film Judith di Torgeir Wethal, sull’omonimo spettacolo con Roberta Carreri, Dance in the Sand dell’antropologa danese Mette Bovin sul viaggio in Burkina Fasso con Roberta Carreri. I film saranno introdotti da Francesca Romana Rietti.
 
Roberta Carreri è attrice, pedagoga teatrale, scrittrice e organizzatrice. Nata in Italia, a Milano, nel 1953. Diplomata in grafica pubblicitaria, ha poi studiato Lettere con indirizzo in Storia dell’Arte all’Università Statale di Milano. Raggiunge l’Odin Teatret nel maggio del 1974 quando il gruppo scende in Italia per un lungo soggiorno a Carpignano Salentino. Ha preso parte alle sessioni dell’ISTA (International School of Theatre Anthropology) dal suo inizio nel 1980, entrando così in contatto con tecniche performative del Giappone, India, Bali e Cina. Questi incontri influenzano il suo lavoro di attrice e pedagoga teatrale. Dal 1980 al 1986 studia con maestri giapponesi come Katzuko Azuma (ballerina di Nihon Buyo), Natsu Nakajima e Kazuo Ohno (danzatori Butoh). Fa seminari per attori in tutto il mondo e presenta, come dimostrazione di lavoro, la sua autobiografia professionale Orme sulla Neve. Organizza e dirige ogni anno a Holstebro e all’estero, il seminario internazionale Odin Week Festival. Nel 2009 ha curato la regia dello spettacolo Rumor di Masakini Theatre Company, con Cinzia Ciaramicoli. Nel 2014 La donna che sputò la mela con Rosa Antuña per il Nucleo de Criaçao Rosa Antuña (Brasile) e Nido Vuoto con Carolina Pizarro e Giulia Varotto, una collaborazione Nordisk Teater Laboratorium e Regula teatro. Le sue esperienze professionali sono presentate nel libro di Erik Exe Christoffersen The Actor Way. Roberta Carreri ha scritto il suo libro Tracce, pubblicato in Italia nel 2007 da Edizioni Il Principe Costante- Milano e poi nel 2014 da Edizioni Titivillus – Pisa (in italiano). Nel libro Roberta Carreri rivela gli aspetti più importanti della sua vita nel teatro- il suo training, la sua pedagogia e la sua storia come attrice dell’Odin Teatret. I suoi articoli sono stati pubblicati in riviste come New Theatre Quarterly, Teatro e Storia, Máscara, The Open Page, Peripeti e Performance Research.

Francesca Romana Rietti Dottore di ricerca in Discipline dello Spettacolo dell’Università La Sapienza di Roma, nel 2010 pubblica il volume Jean-Louis Barrault. Artigianato teatrale (Roma, Bulzoni Editore). Nel 2008 fonda, insieme con Mirella Schino e Valentina Tibaldi, gli Archivi dell’Odin Teatret, con i quali tuttora collabora. Dal 2015 svolge incarichi di docenza a contratto presso il Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo dell’Università di Roma Tre, è membro del nuovo comitato di redazione della rivista «Teatro e Storia» e collabora con il mensile «L’indice dei libri del mese».

INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Bookstore

via Milano 15/17

DATE:
22 febbraio 2019, 15:00