ALEATOLOGY - ESPERIMENTI SONORI DEMETRIO E CATHY AI TEMPI DELLA LOOP STATION

21 giugno 2019, 20:00

ore 20.00, 21.00 e 22.00
 
in occasione della Festa della Musica di Roma

 
 
a cura del Dipartimento di Canto jazz del Conservatorio di Santa Cecilia

Laboratorio di Canto diretto dal M* Carla Marcotulli
 
 
Performance con:

Daphne Nisi – Voce, effetti

Marco Sinopoli – Chitarra, tastiera

e la partecipazione di: Paola Bivona, Tiziana Cavone, Giordana Gorla, Anna Incontro, Veronica Marini, Federica Mazzagatti, Beatrice Patricola, Chiara Piccione, Veronica Santonaso, Katia Valente

Special Guest: Carla Marcotulli

 

ALEAtology è una performance musicale che nasce da una riflessione sul valore che ha avuto la lunga e appassionata ricerca musicale e vocale di Demetrio Stratos e Cathy Barberian.

L’intento è quello di esplorare e mettere in evidenza l’importanza dell’improvvisazione e sperimentazione in musica e quanto questo contribuisca alla crescita espressiva e all’evoluzione artistica e non solo. Attraverso l’utilizzo di varie tecniche e vari stili di improvvisazione e lasciandosi ispirare da pensieri e citazioni di personaggi che lungo la storia si sono confrontati con l’argomento, il pubblico si immergerà in un flusso sonoro che andrà da un brano all’altro, passando per varie epoche e vari generi musicali, in un viaggio all’insegna della sperimentazione.

Dalla micropolifonia di Ligeti all’improvvisazione jazz, dalla sperimentazione con la parola e l’improvvisazione teatrale alla composizione estemporanea del Circlesinging di Bobby McFerrin, passando per l’improvvisazione aleatoria controllata di Cage, Maderna e Berio, i due musicisti in scena, Marco Sinopoli alla chitarra e alla tastiera e Daphne Nisi alla voce e agli effetti, rivisiteranno alcuni brani conosciuti e meno conosciuti con l’ausilio di strumenti ed effettistica dalle sonorità moderne e inusuali. Alla performance prenderanno parte alcuni dei migliori studenti del conservatorio di Santa Cecilia che si cimenteranno nell’esecuzione di composizioni estemporanee e nell’improvvisazione vocale, in un cerchio esteso e interattivo con il pubblico.


INFORMAZIONI:

Ingresso libero

Rotonda del Palazzo delle Esposizioni

via Nazionale 194

DATE:
21 giugno 2019, 20:00

Le mostre in corso e quelle future

SCOPRI DI PIÙ