DANIELA ANGELUCCI, MARCO ARMIERO, DANIELE BALICCO, ILARIA BUSSONI, DARIO GENTILI, FEDERICA GIARDINI | ENVIRONMENTAL HUMANITIES. ECOLOGIE DELLA NATURA IBRIDA

4 dicembre 2021

 
La crisi ambientale dichiarata da alcuni decenni interpella fortemente le scienze umane e politiche. Non solo perché sono chiamate a misurarsi con temi economici e politici e a ripensare la sostenibilità delle forme di vita umane e il loro impatto sul pianeta, rispetto alle quali l’intenso dibattito sull’Antropocene è stato un esempio. Ma soprattutto perché il complesso del pensiero politico ha l’occasione di innovare le categorie e gli strumenti attraverso i quali ha messo a fuoco oggetti quali la modernità, lo sviluppo, i cambiamenti… per guardare in modo diverso al mondo vivente.

 

Daniela Angelucci è docente di Estetica all’Università di Roma Tre. Tra le sue principali aree di interesse sono la teoria dell’immagine e la filosofia del cinema.

 

Marco Armiero, storico dell'ambiente, è direttore dell’Environmental Humanities Laboratory del Royal Institute of Technology di Stoccolma.

 

Daniele Balicco è ricercatore in Teoria della letteratura e Letterature all’Università di Roma Tre. Fino al 2018 è stato professore a contratto all'Ecole des Hautes Etudes (EHESS) di Parigi. Si occupa, tra l’altro, di letteratura, arti e mutazione antropologica.

 

Ilaria Bussoni, filosofa di formazione, si occupa di nuove ecologie, paesaggio, estetica e ambiente in diversi formati: dirigendo la collana habitus presso la casa editrice DeriveApprodi, scrivendo saggi e curando mostre d’arte contemporanea.

 

Dario Gentili insegna Filosofia morale presso l’Università Roma Tre. Tra le sue pubblicazioni le monografie: Italian Theory. Dall’operaismo alla biopolitica (il Mulino, 2012) e Crisi come arte di governo (Quodlibet, 2018).

 

Federica Giardini è professore di Filosofia politica presso l’Università Roma Tre. Femminista, dirige il master in Studi e politiche di genere e coordina il master in Environmental Humanities – Studi del territorio, entrambi presso l’Università Roma Tre.


INFORMAZIONI:

Biglietto di ingresso alle mostre e all’incontro: tariffa speciale di € 4,00, dalle ore 17.00 alle 17.30, fino a esaurimento dei posti disponibili

Palazzo delle Esposizioni - Rotonda

via Nazionale 194