PLASTIC MATTERS: È DAVVERO POSSIBILE UN MONDO SENZA PLASTICHE?

17 gennaio 2020

Talk dinamico con Cristina Rivolta (United Pets) e Giovanni Avallone (Caracol AM)
 
Un confronto sull'economia circolare tra obiettivi, ambizioni e limiti


La lotta alla plastica tra utopie e realtà è al centro del secondo Design Match dell'edizione 2019 - 2020. Design Match è la rassegna che porta a Roma l’attualità e l’innovazione lette con la lente del design.
Ideato e organizzato da ADI, associazione per il disegno industriale - delegazione Lazio, dal webmagazine Cieloterradesign e da Studio Algoritmo in collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo, Design Match è un ciclo di incontri dinamici in cui due protagonisti del mondo della creatività, della cultura o dell'imprenditoria legata al design o all'innovazione sono invitati a confrontarsi davanti al pubblico su un argomento di attualità, offrendo ciascuno la propria visione e la propria proposta di soluzione a un problema.

Insieme ai due ospiti, l’altro protagonista dei match è proprio il design, inteso nel suo significato più ampio di driver del cambiamento e dell'innovazione, la leva che può innescare quei meccanismi che aiutano una comunità a crescere e a vivere godendo di servizi di qualità, efficienti e condivisi.
 

Il titolo del secondo match dell'edizione 2019-2020 è Plastic Matters: possiamo davvero liberarci della plastica? E il design può essere un alleato strategico in questa battaglia per l'ecologia e la salvezza della Terra? Ogni anno, secondo le stime del WWF, si producono oltre 300 milioni di tonnellate di plastiche tradizionali, derivate da petrolio, che con gli anni abbiamo imparato a considerare nemici del Pianeta. Adesso che la sensibilità ambientale è universalmente cresciuta e le leggi internazionali obbligano o spingono a ridurre, convertire i consumi di polimeri sintetici, la percezione comune è che possiamo abbandonare le plastiche tradizionali per far spazio a materiali alternativi. Ma è realmente possibile? O si tratta di un'utopia spinta dall'onda dei movimenti ecologici e che non fa i conti con la realtà? A Design Match se ne discuterà con Cristina Rivolta, cofondatrice di Unite Pets, azienda specializzata nella produzione di oggetti per animali, e Giovanni Avallone di Caracol AM, studio attivo nella produzione e nell'allestimento di oggetti e arredi in plastica di riciclo. Due realtà che, ciascuno a suo modo, stanno provando a venire a capo di questa emergenza.


INFORMAZIONI:

Ingresso €5.00 fino ad esaurimento posti

Auditorium

Scalinata di via Milano 9a

DATE:
17 gennaio 2020, 18:30