GENI, GENOMI E OROLOGI CIRCADIANI

20 aprile 2017

Rodolfo Costa

Università degli Studi di Padova

La vita sulla Terra si è evoluta in un contesto caratterizzato da variazioni ambientali di natura ciclica, alle quali gli organismi si sono adattati per mezzo di orologi endogeni, costituiti da geni e proteine “orologio”. L’orologio circadiano è quello che oggi conosciamo meglio dal punto di vista molecolare. Esso regola l’attività di una porzione significativa del genoma e controlla quindi funzioni biologiche importanti. Vivere in contrasto con il suo corretto funzionamento può aumentare nell’uomo il rischio di sviluppare patologie gravi, di tendere all’obesità e di sviluppare sindromi depressive. Rispettare i ritmi dettati dal nostro orologio endogeno è una ricetta semplice per vivere meglio. 


INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Sala Cinema

Scalinata di via Milano 9a

DATE:
20 aprile 2017, 18:30