LA DONNA DELLA DOMENICA

4 giugno 2021, 19:00

di Luigi Comencini. Italia, 1975, 105’

Tratto dal celebre giallo di Fruttero e Lucentini ambientato nella Torino borghese, svela i grovigli di una città misteriosa dai vizi inconfessabili, offrendo uno spaccato dell'Italia di fine anni ‘60. Mastroianni è straordinario nell'equilibrismo tra distaccata ironia e dramma.


INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria. È necessario prenotarsi online dalle ore 9.00 del giorno precedente alla proiezione fino a 30 minuti prima, su questo sito. Se non puoi venire ricordati di cancellare la prenotazione dalla tua area riservata sul sito, per permettere ad altri di partecipare. Sei pregato di arrivare 10 minuti prima dell'inizio, in caso contrario la prenotazione non sarà più valida e il posto verrà assegnato al pubblico in attesa all’ingresso. Si raccomanda di arrivare in tempo per gli adempimenti previsti per il contenimento del COVID-19, di indossare la mascherina all’ingresso e per tutta la durata della proiezione.

Sala Cinema

Scalinata di via Milano 9a

Si raccomanda di arrivare in tempo per gli adempimenti previsti per il contenimento del COVID-19, di indossare la mascherina all’ingresso e per tutta la durata della proiezione