LE RADICI STORICHE DELL'ASTROFISICA ITALIANA

21 febbraio 2024, 18:30

Aperitivo scientifico con Giangiacomo Gandolfi, INAF Osservatorio Astronomico di Roma e Antonella Gasperini, INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri
 

Il legame tra lo studio del cielo e il nostro Paese è molto profondo e lontano nel tempo: da Galileo a Padre Angelo Secchi, l'Italia ha visto nascere i primi strumenti di osservazione del cosmo, sia a occhio nudo che con l'ausilio di strumenti di misura. Un dialogo a due voci ci permetterà di tratteggiare alcuni dei contributi più rilevanti allo studio dell'Universo ottenuti grazie a studiosi italiani e ci rivelerà l’esistenza di uno straordinario e unico patrimonio storico.
 


INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Caffè delle Esposizioni

via Nazionale 194a e via Milano 13