METTE INGVARTSEN | MANUAL FOCUS

1 dicembre 2019

Anteprima nel 2003 a Mousonturm, Francoforte
Ideazione: Mette Ingvartsen
Creazione e performance: Manon Santkin, Kajsa Sandström e Mette Ingvartsen
Prodotta da: P.A.R.T.S. (Brussels), 2003
Si ringrazia: Bojana Cvejic & Peter Lenaerts

 
Manual Focus
ruota i volti di 180 gradi, rovescia braccia e gambe sotto sopra, scambia la parte anteriore con la parte posteriore del corpo. Corpi mutuati da animali, creature disarticolate, umani senza testa e altre categorie innominabili. Maschere di uomini anziani sulla nuca di tre donne nude le trasformano in un organismo a dodici zampe, cancellando la loro identità e coprendo il loro volto con L’artificialità di una maschera. Non è il mostro in sé quanto le connessioni mostruose tra nudo/mascherato, artificiale/reale, maschile/femminile a produrre uno sguardo inconsueto su corpi che in realtà già conosciamo. I mostri non sono una specie con cui è possibile familiarizzare, scompaiono e scivolano via senza poter essere messi a fuoco. 
 
 
Realizzato in collaborazione con l'Ufficio di Rappresentanza della Comunità Fiamminga e della Regione delle Fiandre presso l'Ambasciata del Belgio
 
             
 
 
 
Si ringrazia l'Academia Belgica

 
 
 
Foto © Peter Lenaerts


INFORMAZIONI:

partecipazione inclusa nel biglietto di ingresso alle mostre

Palazzo delle Esposizioni

via Nazionale 194