PAOLO COGNETTI. SOGNI DI GRANDE NORD

16 giugno 2022

di Dario Acocella, Italia, 2021, 83’
 

Segue incontro con Alessandra Balloni e il regista
 

“Com’era bello il mondo quando l’uomo non c’era” riflette Paolo Cognetti, lo scrittore da un milione di lettori, vincitore del Premio Strega per Le otto montagne. Assieme all’illustratore Nicola Magris, si spinge alla scoperta del Grande Nord sulle orme di quei maestri della letteratura americana che ne hanno celebrato la natura incontaminata, quali Carver, London, Hemingway, Thoreau, e di Chris McCandless, il moderno eremita scomparso in Alaska negli anni ‘90, reso celebre dal film Into the Wild di Sean Penn. Un pellegrinaggio esistenziale che introietta il mito della Frontiera, in una coazione a procedere sempre, verso un altrove da cui sembri possibile ricominciare e restituire all’uomo una misura autentica per la sua convivenza con l’Ambiente.


INFORMAZIONI:

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Le prenotazioni si effettuano su questo sito dalle ore 9.00 del lunedì precedente alla proiezione fino a un'ora prima. Sei pregato di arrivare 10 minuti prima dell'inizio, in caso contrario la prenotazione non sarà più valida e il posto verrà assegnato al pubblico in attesa all'ingresso. Se non puoi venire ricordati di cancellare la prenotazione dalla tua area riservata sul sito, per permettere ad altri di partecipare.

Sala Cinema

Scalinata di via Milano 9a