PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ANNA CESTELLI GUIDI "FIAMMA MONTEZEMOLO. DELL'INQUIETUDINE"

12 dicembre 2019

Intervengono con l'autrice: Teresa Macrì, Nicolas Martino, Fiamma Montezemolo.

 

Come si svolge un'esperienza esistenziale e artistica costruita attorno al tema della frontiera? Una frontiera che non è solo metaforica ma che può diventare condizione di vita e riflessione metodologica? Questi i quesiti che il libro, percorrendo l'evoluzione e il percorso non convenzionale dell'artista e antropologa Fiamma Montezemolo, cerca di mettere a fuoco. Un percorso sempre "in-between" che si snoda con naturalezza tra Italia, Messico e Stati Uniti e attraversa le discipline dell'antropologia culturale e dell'arte contemporanea dando forma a una pratica artistica intermediale come alternativa critica verso modelli culturali e artistici predefiniti.

 

Anna Cestelli Guidi, storica dell'arte. Nel 1997 pubblica per Costa & Nolan il libro "La documenta di Kassel 1955 – 1992". Da metà degli anni Novanta, lavora in diverse istituzioni in Spagna – prima al CGAC di Santiago de Compostela, poi come curatrice al MACBA e alla Fondazione Metrònom di Barcellona. Dal 2005 è responsabile delle arti visive per l'Auditorium Parco della Musica di Roma.

 

Fiamma Montezemolo, artista, insegna nel dipartimento di cinema e studi digitali dell'Università della California, Davis. Lavora con diversi media, tra i quali video e installazione. Ha esibito i suoi lavori in diversi spazi pubblici e privati, sia in Italia che all'estero (tra questi: Kadist di San Francisco, Galleria Nazionale di Roma, Laboratorio Arte Alameda di Città del Messico, Museo ASU dell'Arizona, Art Basel Miami). È rappresentata dalla galleria Magazzino, Roma.


INFORMAZIONI:

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Bookstore

via Milano 15/17

DATE:
12 dicembre 2019, 18:30