VIRGILIO SIENI | PORTRAIT BAREFOOT

7 dicembre 2019

Coreografia Virgilio Sieni

Interpretazione Claudia Caldarano

Con la partecipazione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma
 

Una danzatrice - Claudia Caldarano - si muove seguendo le tracce fotografiche e pittoriche in riferimento alla danza libera di inizio del XX secolo. L'espressione di un tempo si stratifica nella presenza corporea creando un atlante di rimandi e risonanze sulla natura anatomica del corpo quale fonte emozionale del gesto. Il contesto rimanda all'atelier d'artista dove un gruppo di giovani pittori si esercita disegnando e annotando le varie pose partendo da un punto lontano dello spazio e avvicinandosi sempre di più al soggetto. Le loro stesse pose e spostamenti definiscono uno spazio d'ascolto dove annotare le nuove posture percettive e i dettagli emozionali.
 

Il dittico di opere Danza cieca e Portrait barefoot si presenta come un ciclo sul corpo umano colto nel tratto in cui si riflette sull'inesauribilità del gesto. Partendo dal gioco delle articolazioni, poste in risonanza con la gravità, le performance saranno accompagnate da altrettante lezioni fondate sull'attenzione ai dettagli del movimento aperte a tutti: cittadini, danzatori, performer, di ogni età, provenienza e abilità.


INFORMAZIONI:

partecipazione inclusa nel biglietto di ingresso alle mostre

Palazzo delle Esposizioni

via Nazionale 194