MARIO MERZ, BALLA, CARRÀ, DE CHIRICO, DE PISIS, MORANDI, SAVINIO, SEVERINI. ROMA 1978. MOSTRE IN MOSTRA

-

autunno 2022 - inverno 2023

 

a cura di Daniela Lancioni
 

Mostra promossa da Roma Culture e Azienda Speciale Palaexpo, organizzata da Azienda Speciale Palaexpo
 
Immagine: Galleria dell'Oca, Foto Archivio Luisa Laureati Briganti


Per la seconda edizione della rassegna Mostre in mostra verrà riproposta la mostra intitolata Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini aperta alla Galleria dell’Oca di Roma il 15 marzo del 1978. Una mostra nata dalla collaborazione tra Luisa Laureati Briganti, fondatrice della storica Galleria dell’Oca (1965-2008) e i galleristi Luciano Pistoi e Gian Enzo Sperone.

Riconosciuta dai testimoni e dagli studiosi come una pietra miliare nella storia delle esposizioni contemporanee, la mostra colpisce per l’accostamento, all’epoca considerato spregiudicato, tra i lavori di Mario Merz – esponente di spicco della neoavanguardia che aveva minato tecniche e processi tradizionali dell’arte – e i dipinti dei maestri del Novecento italiano.

La mostra rientra nel progetto di ricerca promosso dall’Azienda Speciale Palaexpo mirato alla conoscenza della storia delle esposizioni romane del quale è parte integrante il database Mostre a Roma 1970-1978.