MEDIA CONNECTION. COME I MEDIA HANNO CAMBIATO L'ARTE.

28 giugno > 15 settembre 2001


Ampia panoramica storica che esplora, attraverso la produzione di 27 artisti internazionali, le radici del rapporto tra arte, media e tecnologie, dalle sperimentazioni pionieristiche degli anni Sessanta fino alle nuove frontiere della "rivoluzione digitale".

In mostra, tra gli altri, i lavori dei maestri dell'avanguardia come Nam June Paik, Arman, Jean Tinguely e dei rappresentanti di punta degli anni Settanta e Ottanta come Jenny Holzer, Gary Hill, Piero Gilardi, Antoni Muntadas, Charlotte Moormann, Wolf Vostell, Bertrand Lavier, Arman, Franco Vaccari. Tra le opere degli artisti più giovani quelle di Tony Oursler, Pipilotti Rist, Grazia Toderi, Eva Marisaldi, Doug Aitken, Kiki Seror, Marko Pelijhan, Bianco e Valente, Botto & Bruno.
La mostra è a cura di Gianni Romano. Sezione Video a cura di Elena Volpato. Sezione Web a cura di Valentina Tanni.

Catalogo con testi dei curatori e di Saul Anton, corredato da un CDRom, Libri Sheiweller, Milano 2001.

Enti promotori:
Comune di Roma
Assessorato alle Politiche Culturali
Azienda Speciale Palaexpo
Palazzo delle Esposizioni
Omnitel - Vodafone