SCHERZI DELLA NATURA. JOAN FONTCUBERTA

11 luglio > 29 ottobre 2001


La sparizione nello spazio di un astronauta sovietico, la fauna fantastica, le costellazioni che non esistono e altre storie fotografiche dello spagnolo Joan Fontcuberta (Barcellona 1955), l’artista che con il suo lavoro conduce un attacco sistematico alle verità preconfezionate. La mostra offre una selezione dei suoi principali cicli di opere: Herbarium (1982-1985), Fauna (1985-1989), Costellazioni (1993-1999), Sputnik (1996-1998), L’artista e la fotografia (1995-1998), Emogrammi. Tutti lavori che giocano con la possibilità di manipolazione insita nella fotografia, mostrandone la sua virtuale potenzialità di falsificazione e insinuando il dubbio su ogni comunicazione visiva.

Catalogo, edizioni Contrasto, Roma 2001.

Enti promotori:
Comune di Roma
Assessorato alle Politiche Culturali
Azienda Speciale Palaexpo
Palazzo delle Esposizioni
L’Istituto Cervantes, Roma