LA DEMOCRAZIA DELLO SGUARDO

   
 
 

FABIO SEVERO | IL RACCONTO DEL MUSEO

L'immagine fotografica ha sempre incontrato l'arte e l'universo museale al crocevia tra riproduzione, rappresentazione e appropriazione. La storia dell'arte e dei suoi luoghi d'elezione è stata continuamente rivisitata dall'interpretazione fotografica: ripercorrere alcune di queste esperienze permette di confrontarsi con letture diverse dell'identità e del ruolo sociale e culturale del patrimonio artistico, rivelando la complessità di significati che sta dietro l'apparente semplicità della registrazione fotografica. La conferenza fa parte della rassegna "La democrazia dello sguardo" e si è tenuta il 28 gennaio 2020.
 


 

 
GIOVANNA SILVA | LA FOTOGRAFIA DI PAESAGGIO COME FORMA DI INVESTIGAZIONE ARTISTICA

Il seminario illustra come viene realizzato un progetto fotografico, descrivendo i vari aspetti concettuali che portano alla creazione di una narrazione di paesaggio, nel raccontare i luoghi attraverso un'angolatura chiara e sintetica: un carotaggio visivo nella ricerca e nella costruzione di una precisa dimensione fotografica. Giovanna Silva, editrice e fotografa, concepisce le mostre come prodotto editoriale, come strumento di approfondimento personale e conoscenza di culture altre. Dalla serie Narratives, pubblicata da Mousse Publishing, e dedicata alla fotografia dei paesi in guerra, si passerà al suo ruolo editoriale per Humboldt Books, dove utilizza le sue competenze editoriali per lavorare sulla fotografia di archivio e artistica. La conferenza fa parte della rassegna "La democrazia dello sguardo" e si è tenuta il 28 gennaio 2020.
 

 
 

 
DAMILANO, MANNOCCHI, ROMENZI E FERRI | DAL LAVORO SU BEIRUT DI GABRIELE BASILICO

Incontro con Marco Damilano, Francesca Mannocchi, Alessio Romenzi e Renata Ferri | Dal lavoro su Beirut di Gabriele Basilico. L'occasione per una riflessione sulle conseguenze della guerra

“Quando si arriva a Beirut si sente il peso della storia. Ricordo di essere arrivato di notte, in una notte molto chiara. La città non era illuminata e gli edifici sembravano dei fantasmi. Lo spazio era percepibile ma non la materia”. Basilico, Beirut (Art&;1994). Dalla narrazione per immagini e parole di Gabriele Basilico, l’occasione per una riflessione sulle conseguenze della guerra. 30 anni dopo la guerra in Libano ci confrontiamo con la guerra all’Isis attraverso il lavoro del fotografo Alessio Romenzi in Libia, Iraq e Siria e la scrittura di Francesca Mannocchi che con il suo ultimo libro – Porti ciascuno la sua colpa. Cronache dalle guerre dei nostri tempi (Laterza, 2019) – ci accompagna nella conversazione con Marco Damilano, direttore de L’Espresso, per comprendere le conseguenze e il ruolo dei media nei conflitti di ieri e di oggi. L'incontro fa parte della rassegna "La democrazia dello sguardo" e si è tenuto il 26 gennaio 2020.
 

 
 

 
ROBERTO KOCH, NICOLÒ DEGIORGIS E GIOVANNA CALVENZI | DIALOGHI SUI LIBRI DI GABRIELE BASILICO

Il lavoro di Gabriele Basilico è raccontato da oltre centoventi pubblicazioni, fra libri e cataloghi, da Milano. Ritratti di fabbriche, a Bord de Mer, passando per Beirut e i molti volumi dedicati a città come Mosca, Milano, Roma. Ne parleranno Roberto Koch, editore di Contrasto e di molte pubblicazioni del fotografo, e Nicolò Degiorgis, in un dialogo che mette a confronto l'esperienza di una grande casa editrice e quella di un giovane editore, curatore e artista.
L'incontro fa parte della rassegna "La democrazia dello sguardo" e si è tenuto il 25 gennaio 2020.


 
 

 
ROBERTA VALTORTA, FRANCESCO MOSCHINI, FILIPPO MAGGIA | L'ESPERIENZA DI GABRIELE BASILICO

Dopo aver introdotto la mostra Metropoli, Filippo Maggia dialoga con Roberta Valtorta e Francesco Moschini sull'opera di Gabriele Basilico, soffermandosi in particolare sul rapporto del fotografo milanese con le città, ripercorrendo il suo percorso artistico e ricordando alcune missioni fotografiche. L'incontro fa parte della rassegna "La democrazia dello sguardo" e si è tenuto il 25 gennaio 2020.

In attuazione del DPCM dell'11 marzo 2020 le attività dei musei sono sospese su tutto il territorio nazionale. 

SCOPRI DI PIÙ