Incontri a Mangasia

12 ottobre > 25 dicembre 2017

Per milioni di lettori il fumetto è una dimensione vitale, un luogo dell’immaginazione in cui immedesimarsi e muoversi. Una dimensione nella quale fatti e personaggi diventano “reali”, come in un film o un romanzo. Questo modo viscerale di vivere il fumetto è ancora più forte nei paesi asiatici, fra tutti il Giappone, nei quali il consumo culturale di manga interessa tutte le fasce di età e di gusto, e nei quali il disegno è una componente della vita quotidiana e dell’organizzazione urbana: dalla scuola alla polizia, dalla pubblicità alla moda, tutti utilizzano i fumetti per comunicare. In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, il Palazzo delle Esposizioni ha invitato alcuni tra i maggiori esperti, disegnatori, sceneggiatori, editor e traduttori di manga attivi in Italia a condividere le loro esperienze e ricerche, per uno sguardo inedito sull’immaginario asiatico e sulla grande influenza che ha in Italia, non solo nell’ambito del fumetto.

In homepage: Keiichi Tanaami, Comfort of Patient Bridge ©Keiichi Tanaami Courtesy of the artist and NANZUKA (dettaglio)

TICKETS:
Ingresso libero fino a esaurimento posti


EVENTI DI QUESTA RASSEGNA

INCONTRI
12 ottobre 2017 ingresso libero

In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics

INCONTRI
26 ottobre 2017 ingresso libero

In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics

INCONTRI
9 novembre 2017 ingresso libero In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics
INCONTRI
30 novembre 2017 ingresso libero

In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics

Le mostre in corso e quelle future

SCOPRI DI PIÙ