La città negli occhi

20 maggio > 11 giugno 2021

a cura di Marco Berti e Francesca Pappalardo | Azienda Speciale Palaexpo

promossa da

Azienda Speciale Palaexpo e Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale

 

Le città dei mesi trascorsi in isolamento, inquadrate dalle finestre chiuse delle nostre case, ricordano la dimensione di un palcoscenico vuoto, fermato nell’attimo che precede l’ingresso in scena delle persone. Un istante sospeso per gli attori e gli spettatori che lo sperimentano, in cui tutto può accadere, carico di tensioni e speranze ancora inespresse. Negli occhi dei maestri che hanno costruito la grandezza del nostro cinema nel dopoguerra, quali Rossellini, Visconti, Antonioni, Fellini, Pasolini e Olmi, la città è anche questo: non più uno sfondo sul quale muovere drammi e personaggi, ma uno degli elementi della narrazione, che al pari delle persone esprime una condizione e un’esperienza, privata e collettiva, da comprendere nel suo compiersi. 

La città negli occhi di grandi attrici, quali Anna Magnani, Monica Vitti e Jeanne Moreau o di grandi attori quali Marcello Mastroianni, Giancarlo Giannini e Alain Delon - che di questi maestri sono stati incarnazione e alter ego sullo schermo - è quella della bulimia del cemento, della fiducia incosciente verso il boom economico, dello sfaldamento dei rapporti personali, della solitudine dei migranti inurbati, della dimensione estranea delle periferie e della lotta nelle fabbriche. 

Queste città, che lo schermo della Sala Cinema riflette nei nostri occhi, sono ancora le nostre, seppur segnate dal tempo trascorso: non un fondale neutro ma una condizione determinante per le nostre esperienze ed emozioni, che il cinema ci aiuta a misurare e comprendere per riconquistare nuovi punti di riferimento.

 
 

Si ringraziano: Fondazione Cineteca Italiana (Milano), Park Circus

 

 

Info

Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema
scalinata di via Milano 9a, Roma

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

È necessario prenotarsi online dalle ore 9.00 del giorno precedente alla proiezione fino a 30 minuti prima, su questo sito.
Se non puoi venire ricordati di cancellare la prenotazione dalla tua area riservata sul sito, per permettere ad altri di partecipare.
Sei pregato di arrivare 10 minuti prima dell'inizio, in caso contrario la prenotazione non sarà più valida e il posto verrà assegnato al pubblico in attesa all’ingresso.
Si raccomanda di arrivare in tempo per gli adempimenti previsti per il contenimento del COVID-19, di indossare la mascherina all’ingresso e per tutta la durata della proiezione.


EVENTI DI QUESTA RASSEGNA

CINEMA
20 maggio 2021, 19:00 Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria
CINEMA
21 maggio 2021, 19:00 Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria
CINEMA
22 maggio 2021, 19:00 Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria
CINEMA
23 maggio 2021, 19:00 Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria