BERNARDINO FANTINI | COME SI SVILUPPA E COME SI ESAURISCE UNA PANDEMIA? UNA STORIA NATURALE E SOCIALE

4 novembre 2021, 18:30

diversi periodi storici, modificato la struttura demografica delle popolazioni, le istituzioni sociali, la cultura e la vita quotidiana. Una malattia trasmissibile è una relazione di tipo biologico ed evolutivo fra un parassita e il suo ospite (ed eventualmente il vettore), ma al tempo stesso questa relazione si svolge in un dato ambiente economico e sociale che ne determina la possibilità, le condizioni e gli sviluppi. Per questo una pandemia ha al tempo stesso una storia naturale e una storia sociale e culturale. La storia delle epidemie del passato ci permette di meglio comprendere quanto accade nel mondo contemporaneo, analizzando le cause delle epidemie, le risposte che le diverse società hanno dato alle crisi sanitarie, le profonde continuità e le profonde discontinuità che si sono verificate nei diversi periodi storici, risultato degli eventi naturali e delle trasformazioni prodotte dalla scienza e dalla tecnica.

 

Bernardino Fantini è professore emerito di storia della medicina presso l’Università di Ginevra. Nato a Nepi (Viterbo), ha ottenuto una laurea in biochimica alla Sapienza Università di Roma nel 1974 e un dottorato in storia e filosofia delle scienze della vita all’EPHE-Sorbonne di Parigi. Dal 1990 al 2013 è stato direttore dell’Istituto di storia della medicina dell’Università di Ginevra. È presidente dell’Istituto Italiano di Antropologia, dell’Association des Concerts d’été à St Germain e della Società Dante Alighieri di Ginevra.


INFORMAZIONI:

Biglietto di ingresso alle mostre e all’incontro: tariffa speciale di € 4,00, a partire dalle ore 18,00, fino a esaurimento dei posti disponibili

Palazzo delle Esposizioni - Rotonda

via Nazionale 194