PUNTI DI VISTA

progetti speciali per superare le barriere con l’arte e la lettura

 

"Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità,
di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico ed ai suoi benefici"
articolo 27.1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, 1948

 

Punti di vista è un progetto speciale che studia e sperimenta percorsi e nuovi strumenti inclusivi per l’accesso di tutti i pubblici all’arte e alla lettura. Iniziato nel 2014 con visite e percorsi sensoriali per vedenti e non vedenti prosegue con acquisizioni bibliografiche, giornate di studio, mostre e collaborazioni con associazioni, istituti per sordi, centri di prima accoglienza e scuole di italiano per stranieri, ospedali, comunità e centri diurni.


Abbiamo collaborato e collaboriamo con: Asl-Roma1, Associazione ARAP, Associazione Asinitas, Associazione Daniele Mariano, Associazione Museum, ISISS Magarotto (Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi), SRTRe Casal Piombino, Federazione Nazionale delle Istituzioni Prociechi, Lega del Filo d'Oro, Numero Verde Arci Rifugiati, Unione Ciechi, Ente Nazionale Sordi, Associazione ParkinZone, Rete Scuole Migranti,  A Roma Insieme, Casa di Leda, Biblioteche in carcere.
 
 

24 novembre 2022 Ingresso in mostra e attività gratuita In occasione della mostra Vicino/lontano. Viaggio alla scoperta del patrimonio culturale e naturale dell'immigrazione in Italia
14 dicembre 2022, 17:00 Visite in mostra bilingue italiano e Lingua dei segni in collaborazione con ENS In occasione della mostra Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978. Mostre in mostra
11 dicembre 2022, 11:00 Partecipazione gratuita inclusa nel biglietto d’ingresso  In occasione della mostra Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978. Mostre in mostra
20 gennaio 2023, 15:00 In occasione della mostra Pier Paolo Pasolini. Tutto è santo. Il corpo poetico 
9 novembre 2022 > 9 febbraio 2023 In occasione della mostra Pier Paolo Pasolini. Tutto è Santo
-

Tre giorni per visitare il Palazzo delle Esposizioni, per osservare le mostre da punti di vista differenti.
La Prima edizione dedicata alla tattilità si è svolta nel gennaio 2022.

una selezione dei migliori silent book pubblicati in tutto il mondo
una valigia di libri dallo Scaffale d’arte

visite, video e letture integrate bilingue (italiano e LIS) rivolte al pubblico udente e sordo insieme

mostre inclusive e accessibili
Lezione inclusiva di danza a cura di Parkinzone e Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni
Una mostra di tavole tattili per rendere accessibile alcune opere della Mostra Illustratori 2020 all'interno della Bologna Children’s Book Fair. Un progetto sperimentale internazionale che avrebbe voluto consentire una nuova e inconsueta modalità di lettura dell'arte dell'illustrazione affidando al tatto quel che di solito è appannaggio della vista.