FILIPPO GATTI INTERPRETA PAOLO CONTE - UN GELATO AL LIMON, 1979

16 marzo 2018


 

FILIPPO GATTI, voce e chitarra

ANDREA PESCE, piano

CRISTIANO DE FABRITIIS, vibrafono e percussioni


FILIPPO GATTI
- Cantautore e produttore romano, vive e lavora da molti anni in Maremma. È stato leader degli Elettrojoyce, una delle band più interessanti degli anni '90, e nel 2003 comincia il suo percorso come solista pubblicando Tutto sta per cambiare. L'album segna una profonda maturazione dell’autore, i temi trattati sono politici e sociali e l’impegno di Filippo va oltre il suo ruolo di musicista. Parallelamente inizia le collaborazioni in qualità di autore, arrangiatore, e produttore artistico tra gli altri con Bobo Rondelli, Riccardo Sinigallia, i 24 Grana, il Banco del Mutuo Soccorso e Marina Rei. A distanza di 9 anni dal primo esce il secondo disco solista, Il pilota e la cameriera, registrato tra la Maremma e Dublino che continua il suo percorso di ricerca musicale. Infine a dicembre 2017 il suo terzo album La testa e il cuore, un diario di viaggio immaginario, ispirato all’epopea di Ulisse, un concept album che ha la forza di un racconto, poetico e cinematografico.


INFORMAZIONI:

Partecipazione compresa nel biglietto della mostra del giorno dell’evento. Ingresso illimitato per i possessori della PdE card (fino a esaurimento dei posti disponibili).

Palazzo delle Esposizioni

via Nazionale 194

DATE:
16 marzo 2018, 21:00

Le mostre in corso e quelle future

SCOPRI DI PIÙ