PIA ASTONE | DALLE PREDIZIONI DI EINSTEIN ALLA SCOPERTA DELLE ONDE GRAVITAZIONALI: L'ESPLORAZIONE DELL'UNIVERSO CON I RIVELATORI LIGO E VIRGO

14 dicembre 2021, dalle ore 11:00 alle 12:00

Le prime osservazioni di onde gravitazionali, emesse da sistemi binari formati da oggetti molto compatti, fatte dai rivelatori Advanced LIGO e Virgo hanno segnato l'inizio di una nuova era. Inizialmente si utilizzavano telescopi ottici. In seguito, i rilevatori di onde radio e quelli di raggi X hanno dato ai ricercatori un nuovo metodo per esplorare il cosmo. Ora possiamo vederlo anche attraverso le onde gravitazionali, e questo ci sta già consentendo di esplorare nuove frontiere della fisica e dell’astrofisica. Il pubblico sarà pertanto guidato in un viaggio alla scoperta di uno dei risultati scientifici più importanti degli ultimi 100 anni. Verranno ripercorse le tappe principali che hanno portato, a settembre 2015, alla prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali e si avrà modo di comprendere lo straordinario potenziale dell’astronomia gravitazionale e l’altissimo livello di tecnologia degli strumenti e delle tecniche di analisi utilizzate.
 

Pia Astone è Primo ricercatore INFN e insegna Fisica II presso il Dipartimento di Chimica (Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali) e Fisica presso la Facoltà Farmacia della Sapienza Università di Roma. Membro collaborazione LIGO/Virgo, di cui è stata coordinatrice scientifica negli anni 2012-2014, e ad oggi chair del gruppo Virgo, Roma Sapienza. Coordinatrice delle attività di divulgazione dell’INFN sezione di Roma e coordinatrice nazionale INFN per il progetto PCTO Lab2Go.
 

prenotazione per gli studenti della Sapienza


INFORMAZIONI:

Gli studenti della Sapienza Università di Roma dovranno prenotarsi (40 posti disponibili per ogni lezione, con ingresso omaggio). La partecipazione alle lezioni è aperta anche ai visitatori delle mostre, fino a esaurimento dei posti disponibili. La lezione sarà trasmessa in diretta streaming su questa pagina web.

Palazzo delle Esposizioni – Rotonda

via Nazionale 194, Roma