INCONTRO CON HERVÉ JOUBERT-LAURENCIN - PASOLINI, CITTÀ APERTA

Incontri sui temi della mostra "Pasolini Roma". Il ritorno dall'esilio di Oreste; ecco, forse, un'immagine pura del Pasolini nomade, legato a uno spostamento senza sosta. In Edipo all’alba, prima tragedia scritta da Pasolini, Edipo, davanti al cadavere di sua moglie e madre, la regina di Tebe, pronuncia forse la battuta più bella: "Ecco, io sono vuoto: in me / la seppellite". È un'idea del posto di Pasolini nel mondo e del posto del mondo in Pasolini. Una variante del manoscritto dice anche: "io sono aperto". Pasolini: città aperta. L'incontro si è tenuto l'8 maggio 2014.

Le mostre in corso e quelle future

SCOPRI DI PIÙ